Skip Navigation LinksHome » JOB DAY SIENA 2014 - Quasi 650 colloqui di lavoro effettuati
JOB DAY SIENA 2014 - Quasi 650 colloqui di lavoro effettuati

I numeri del Job Day Siena 2014:
22 sono le aziende che hanno aderito all’iniziativa
82  le offerte pubblicate
Oltre  150 i lavoratori richiesti
643 i giovani che hanno sostenuto il colloquio di selezione
2333 i curricula ricevuti per candidarsi all’offerte
1068  i giovani che sono stati convocati al colloquio
724 i giovani che hanno accettato di presentarsi al colloquio

 

Sono quasi 650 i giovani che hanno potuto sostenere un colloquio con le numerose aziende che hanno partecipato al Job Day di Siena, un'iniziativa organizzata dalla Provincia di Siena in collaborazione con la Regione Toscana, l'Università per Stranieri di Siena, l'Università degli Studi di Siena, Siena città candidata a Capitale Europea della Cultura e realizzata grazie al supporto di Monster Italia, leader mondiale nel recruiting online e nel matching tra offerta delle aziende e domanda dei candidati.
Studenti, disoccupati, neolaureati e iscritti al programma "Garanzia Giovani", sono così entrati in contatto diretto con numerose occasioni di lavoro. Oltre 150 sono i  profili aperti, per offerte di lavoro riguardano tutti i settori e i livelli di esperienza.
Durante la giornata di selezione svoltasi presso l'Università per gli Stranieri di Siena, i direttori del personale delle numerose aziende che hanno aderito all'iniziativa hanno potuto incontrare i candidati e effettuare le selezioni finali per l'inserimento all'interno delle imprese. Per facilitare i giovani nella ricerca di un'occupazione, sono stati organizzati anche un affollatissimo seminario sulla Web Reputation e uno sul colloquio di lavoro per dare spunti e tecniche più adatte ad affrontare una selezione.
Nel corso della giornata le imprese partecipanti hanno anche tenuto articolati work shop del proprio business e delle proprie aree di crescita.
Da inizio mandato – ha dichiarato il Presidente della Provincia Simone Bezzini – abbiamo provato a portare un contributo fattivo nell’ambito delle politiche sul lavoro. Non solo però azioni di difesa, ma anche iniziative di politiche attive. Siamo infatti convinti che anche in tempi di crisi esista un problema di incontro tra domanda e offerta di lavoro. Iniziative come quella di oggi puntano proprio a creare reali opportunità per i giovani del territorio e non solo. La pubblica Amministrazione mostra così un certo dinamismo e capacità di creare sinergie con le imprese”.
"Siamo molto soddisfatti dell'esperienza del Job Day a Siena - ha dichiarato Nicola Rossi, Country manager di Monster Italia-  perché si tratta di un buon esempio di politiche attive realizzate sul territorio. In un periodo di forte crisi come quello attuale, valorizzare e facilitare l'incontro tra domanda e offerta di lavoro è oltre che auspicabile, una sorta di missione per la pubblica amministrazione che in questo caso ha messo in campo un efficace iniziativa di orientamento, formazione ed inserimento per moltissimi giovani."
Nel manifestare l'apprezzamento per l'iniziativa “Job Day Siena 2014”, l'assessore Regionale alle attività produttive credito e lavoro Gianfranco Simoncini ha sottolineato l'importanza di un'occasione che mette in contatto tra loro domanda ed offerta di lavoro, aspiranti lavoratori, imprese, Università, pubblico e privato.


login agenzie formative
strumenti


Bookmark and Share
Newsletter Progetto TRIO Pubblicazioni Sportello Donna